I nostri candidati. Pietro Bartolo

Medico chirurgo siciliano, laureato all’Università di Catania, e specializzato in ginecologia. Nominato nel 1988 responsabile del gabinetto medico dell’Aeronautica militarea Lampedusa, nel 1991 è ufficiale sanitario delle isole Pelagie. 
Dal 1992 si occupa delle prime visite a tutti i migranti che sbarcano a Lampedusa e di coloro che soggiornano nel centro di accoglienza.

Le leggi non scritte sono quelle norme e quei principi che nel corso della storia dell’uomo si sono affermate come segno del progresso dell’uomo e delle istituzioni al suo servizio.

Sembra banale eppure quei valori ritenuti universali e condivisi sono oggi messi in discussione in nome del primato del mio popolo, della mia gente.

Una di queste leggi è la “legge del mare” per la quale qualunque persona deve essere soccorsa e salvata.

Pietro Bartolo, medico di Lampedusa.